«Da lunedì comincio la dieta», «appena terminano tutte queste festività cercherò di mangiare meglio», tutti almeno una volta nella vita lo abbiamo detto, e magari il lunedì abbiamo anche cominciato la dieta ma dopo una settimana eravamo già stremati e senza risultati.
Perché accade questo?

Perché il comportamento alimentare che hai portato avanti in quella settimana di sicuro non teneva conto di tutto quello che sto per dirti, ma sarà stato un far west alimentare, della serie elimino tutto e mangio solo insalata.
Lo avrai fatto anche più volte, con gli stessi risultati, non pensi che sia arrivato il momento di affidarti a qualcuno che possa guidarti al meglio in questo percorso di riscoperta di te stesso e delle potenzialità del tuo corpo?

Ecco alcuni piccoli consigli che potrai mettere in pratica per cominciare il tuo percorso, sei pronto?

1) Riduci l’introito di zuccheri semplici (merendine, cibi pronti, bevande zuccherate) e prediligi i carboidrati complessi (cereali integrali, fiocchi d’avena, pasta, pane ai cereali)
L’eccesso costante di zuccheri nel sangue altera il normale funzionamento dell’insulina la quale si vede costretta ad attivare una via metabolica per convertire l’eccesso di zuccheri in grassi. Se sei qui, suppongo tu sia intenzionato ad avere una sana alimentazione e perdere qualche chilo, questo primo punto è di fondamentale importanza affinché tutto il resto abbia un senso, non perderti d’animo ci saranno anche belle notizie!

2) Mangia proteine (carne, pesce, uova) e grassi buoni (noci, olio EVO, mandorle, semi di zucca) ogni giorno ad ogni pasto! La quota proteica è fondamentale per mantenere attivo il metabolismo e stimolare la crescita di nuove cellule. I grassi buoni servono per dare densità energetica (calorie buone) al tuo pasto, e poi ricorda, in relazione al proprio biotipo (distribuzione di massa grassa) : grasso brucia grasso!

3) Bevi almeno 2 litri di acqua giorno. Devi immaginare il nostro corpo come una grande macchina, puoi mettergli la benzina migliore del mondo ma se periodicamente non controlli il motore, le ruote, gli assi, l’olio la macchina non funzionerà bene. L’acqua ha la stessa funzione, aiuterà il tuo corpo a funzionare non bene ma benissimo, poiché ottimizza tutti i processi cellulari in corso. Anche il dimagrimento ad esempio risulta essere più ottimale e duraturo nel tempo se c’è la giusta idratazione, pertanto ricordati di bere!

4) Se sei arrivato fin qui il grosso è fatto, consuma ogni giorno frutta e verdura, in particolare verdure a foglia verde (bieta, spinaci, insalata, lattuga) perché? Sono ricchissime di vitamine del gruppo B e queste sono implicate in tutti i processi di replicazione cellulare, danno una mano alle proteine per costruire nuove cellule e mantenere in salute e vitali quelle già presenti.

5) Non ti sembra di essere seduto da troppo tempo? Muoviti!
Ebbene si, non possiamo pensare di perdere peso stando seduti sul divano, queste magie ancora non accadono, è necessario mettersi in gioco, amarsi e godersi tutti i benefici di un nuovo stile di vita.
Tutte le linee guida raccomandano almeno 30 minuti di attività fisica al giorno, di qualsiasi tipo, l’importante è che sia tuo gradimento e sia in grado di lasciarti quella carica positiva per affrontare anche la giornata più buia.

Allora cosa aspetti?
Si agisce subito, non da lunedì!

A cura di dott.ssa Mariaconcetta Cariello

Articoli raccomandati