La sequenza che ho pensato per voi oggi è dedicata al trattamento del mal di schiena, utile anche per protrusione ed ernie non in fase acuta.

Cosa vi serve: un cuscino, un bastone, un aa asciugamano arrotolato, un libro

AUTO-MASSAGGIO DEL DIAFRAMMA

Mi posizione con le mano su costato, in fase espiratoria esercito una pressione media al di sotto del costato.

Ripetere in due posizione per 20 ripetizioni

PROPRIOCEZIONE RESPIRO

Posizione una mano super petto e una mano sulla pancia.

Dedico qualche minuto a respirare esclusivamente con l’addome.

Per aumentare lo stimolo ed il corretto lavoro posiziono un sovraccarico sull’addome e mi abbraccio.

Respiro per qualche minuto.

MOBILIZZAZIONE LOMBO-SACRALE

In posizione supina ripeto 10 movimenti di antero e e retroversione del basino.

In inspirazione vado in introversione, aumentando la lordosi e la pressione verso il coccige. In espirazione vado in estroversione appiattendo la zona lombare.

Con la stessa logica ripeto l’esercizio in quadrupedia per 10 respirazione.

POSIZIONE DELLA SFINGE

Mantenere la posizione per due round da 10 respiri facendo una pausa.

In posizione prona, in appoggio sugli avambracci. Eseguo una dolce aternsione della schiena che deve essere in assenza di dolore.

A cura di Andrea De Agostini

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.