Partecipa alla lezione di Natale: lunedì 21 dicembre alle 19:30

Per festeggiare insieme il Natale (virtualmente) abbiamo organizzato una fantastica lezione gratuita. Lunedì 21 dicembre alle 19:30 collegati sulla piattaforma Zoom attraverso il link che riceverai dopo l’iscrizione. Sarà una lezione dove uniremo i benefici delle nostre tre proposte di gruppo: Posturale per liberare muscoli ed articolazioni, Pilates per il controllo e la propriocezione ed infine Yoga per l’armonia e l’unione mente-corpo.

postural-motion-servizi-aziende-corsi
CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCOPRIRE I NOSTRI CORSI DI GRUPPO

La lezione dura circa un’ora e mezza ed è adatta a tutti! Ti servirà solo tanto entusiasmo, un tappetino ginnico può esserti comodo (ma non necessario) ed un calice per il brindisi finale.

ISCRIVITI NELLA NOSTRA AREA FORMAZIONE ED EVENTI

Aggiungi la lezione al carrello e termina l’acquisto inserendo il coupon omaggio NATALE riceverai la mail con il link di accesso alla diretta!

Cogliamo l’occasione per augurarvi buone feste e per ricordarvi che tutti i servizi individuali proseguono regolarmente, mentre tutte le attività di gruppo sono attive on-line!

ti aspettiamo

Staff Postural Motion®

LIVE TALK CON L’ESPERTO: eventi divulgativi gratuiti on-line su salute, benessere e stile di vita

Postural Motion® ed il suo staff di collaboratori è lieta di presentarvi la prima edizione del progetto LIVE TALK CON L’ESPERTO, una serie di eventi divulgativi (al momento esclusivamente on-line) in cui in modo semplice, chiaro e lineare andremo ad affrontare strategie pratiche ed informazioni utili per rimanere in salute e vivere meglio.

Tutti gli eventi sono GRATUITI e condotti da esperti appassionati della loro disciplina. Sono aperti a tutti senza prerequisiti e competenze particolari. Che cose otterrai da questi incontri:

  • Informazioni
  • Competenze
  • Strategie
  • Soluzioni
  • Spunti di riflessione
VIDEOS FROM THE WEBINAR ON THE “CEFR COMPANION VOLUME AND PRACTICAL  CONSIDERATIONS FOR IMPLEMENTATION” ARE NOW AVAILABLE. - Education  Department News

I prossimi webinar live: (ISCRIVI AL PRIMO EVENTO CLICCANDO SUL LINK! https://event.webinarjam.com/register/38/m2nrvs7x)

  • MERCOLEDÌ 25 NOVEMBRE 20:30 – Andrea De Agostini (Posturologo) & Mariaconcetta Cariello (Biologa Nutrizionista) “Conosci la Terapia Integrata: tra Posturologia Clinica e Nutrizione PNEI” (ISCRIVITI AL PRIMO EVENTO CLICCANDO SUL LINK! https://event.webinarjam.com/register/38/m2nrvs7x)
  • MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE 20:30 – Nicole Franchi (Terapista) & Elisa Bernazzani (Chinesiologa) “Gravidanza: vivi al meglio il cambiamento con maggiore consapevolezza” (ISCRIVITI AL SECONDO EVENTO CLICCANDO SUL LINK! https://event.webinarjam.com/register/41/lpolvcyk)
  • GIOVEDÌ 10 DICEMBRE 20:30 – Paola Bellicchi (Trainer) & Irene Rigoldi (Osteopata) “Correre è sinergia tra struttura e funzione nel movimento” (ISCRIVITI AL TERZO EVENTO CLICCANDO SUL LINK! https://event.webinarjam.com/register/40/xqlwnumr)
  • MERCOLEDÌ 23 DICMEBRE 20:30 – Marco Gagliotta (Terapista) “AAC Smart Assesment: un modello di valutazione dinamica in Comunicazione Aumentativa Alternativa” (ISCRIVITI AL QUINTO EVENTO CLICCANDO SUL LINK! https://event.webinarjam.com/register/43/4q8o1uxo)

Ti aspettiamo on-line, Staff Postural Motion®

(info al 347 24 28 865 o info@posturalmotion.it)

Cambiamenti, novità e proposte post nuovo Dpcm

copertina-corsi-online-posturalmotion.001
Il periodo che stiamo attraversando è ricco di incertezze e cambiamenti spesso repentini. Dobbiamo quindi allenarci alla flessibilità ed alla capacità di trovare soluzioni funzionali a questo delicato momento. L’ultimo Dpcm di domenica 25 ottobre ha imposto misure più stringenti per arginare il dilagare del contagio da Covid-19. Le nuove disposizioni ci portano alla sospensione temporanea (fino al 24 novembre 2020) delle nostre attività di gruppo: Pilates, Posturale e Yoga. 

Proseguono in modo invariato tutti i servizi individuali. 

CORSI DI GRUPPO

Stai frequentando i nostri corsi di gruppo?

Nessun problema, il tuo percorso è stato “congelato” e le lezioni non svolte a causa del Dpcm le potrai recuperare alla fine del percorso o convertirle in un Voucher da spendere nei nostri servizi (corsi di gruppo 2021/2022 o terapie individuali di Posturologia).

Vuoi continuare il tuo percorso a svolgendo le lezioni a distanza? Abbiamo pensato a questa soluzione per te!
Mantieni i risultati raggiunti e rimani in salute direttamente a casa tua:
4 SETTIMANE DI LEZIONI ALL INCLUSIVE IN DIRETTA SU ZOOM dal 29 ottobre al 24 novembre.
SCOPRI SUBITO L’OFFERTA! Clicca qui e inserisci il codice sconto PM2020 per ottenere lo sconto del 65% sull’importo dell’intero pacchetto
4 SETTIMANE DI LEZIONI IN DIRETTA: €168
7 lezioni a settimana, a soli 6€ a lezione! Ma per chi è già iscritto ai corsi e alla newsletter vogliamo fare di più: SCONTO DEL -65% E IN OMAGGIO IL NOSTRO VIDEO CORSO “8 lezioni per un benessere dalla testa ai piedi!” del valore di €49!

Valore complessivo dell’offerta: 217€. Per te a 59€!
Inserisci il codice promo PM2020 al momento dell’acquisto per ottenere lo sconto!
Partecipa a tutte le lezioni che vuoi direttamente da casa tua!

PILATES: lunedì alle 10:30 e martedì alle 19:00
POSTURALE: martedì alle 10:30, giovedì alle 18:30 e alle 19:30
YOGA: lunedì alle 19:00 e venerdì alle 10:30
SCOPRI SUBITO L’OFFERTA! Clicca qui e inserisci il codice sconto PM2020 per ottenere lo sconto del 65% sull’importo dell’intero pacchetto
Staff Postural Motion®

info@posturalmotion.it 
347 24 28 865
www.posturalmotion.it

Come migliorare la propria postura?

Forzare il corpo in una postura “corretta”: è la soluzione giusta? Scoprilo leggendo questo articolo!

fattori che incidono sulla postura, portando alla sua alterazione, sono molteplici:
posture ripetute (lavoro al pc, studio..), cadute, incidenti, traumi (distorsioni, colpi di frusta..), sovraccarichi, alimentazione scorretta, interventi chirurgici, stress fisici ed emotivi,… tutto quello che vivi modifica la postura in modo assolutamente unico, perché ognuno di noi ha un vissuto diverso ed un modo diverso di reagire ed adattarsi.

Devi sapere che il corpo sceglie sempre in modo automatico ed inconscio la postura più “comoda” ed “economica”, tenendo conto di tutti i traumi e avvenimenti occorsi nella vita, affinché si possa vivere con meno dolore e disperdere meno energie possibile.


Le alterazioni posturali sono adattamenti per sfuggire ad un dolore o un qualche disturbo: va ricercata la causa di tale adattamento.
(Tra poco scoprirai “come”!)

Hai mai detto a tuo figlio “stai su dritto con la schiena!”? Quanto tempo riesce a “stare dritto”? Forse non arriva al minuto! Questo perché il suo corpo sta sfuggendo da un disagio che va compreso risoltoForzarlo in una postura diversa da quella che ha scelto in modo automatico non è la soluzione può essere dannoso.

Quindi “come migliorare la postura?”: agendo sui fattori che generano l’adattamento posturale!

Attraverso esercizi di autotrattamento e di allungamento delle catene muscolo-fasciali si può agire su questi fattori e allontanare rischi di infortuni, ridurre l’incidenza di patologie muscolo- articolari (dettate da over-use lavorativo e non solo), ridurre sintomatologie algiche, e quindi… migliorare la postura.

Eliminando i fattori che alterano la postura, il corpo si riorganizza in modo automatico per tornare ad una postura corretta (senza bisogno di forzarlo!): sarai libero dal dolore e libero di svolgere le attività che più ami!

Per ottenere il massimo dei benefici, deve essere svolta un’indagine accurata e specifica su di te per poterti dare l’aiuto di cui hai bisogno.


Con la prima seduta di riequilibrio posturale si comprende quali fattori hanno alterato la postura e generato il problema nel presente. 

Come?
1. Indagando sui fattori-causa

2. Attraverso l’analisi posturale
3. Eseguendo dei test clinici e un primo trattamento manuale
In questo modo è possibile individuare la/le cause della problematica e pianificare un protocollo di lavoro individualizzato.

Vuoi saperne di più?
Contattami per una consulenza telefonica gratuita!

A cura di Nicole Franchi

OPEN WEEK CORSI DI GRUPPO DAL 7 ALL’11 SETTEMBRE (INIZIO CORSI UFFICIALI DAL 14 SETTEMBRE)

riequilibrio-posturale-globale-corsi

Stai cercando un corso di Pilates, Posturale Globale o Yoga?

In Postural Motion® abbiamo la risposta alle tue esigenze. Organizziamo corsi annuali monosettimanali adatti a tutti anche in azienda con gli orari che preferisci.

PILATES

Muoversi in economia, grazia, equilibrio

pilates-2

Il Metodo Pilates rappresenta un’attività motoria adatta a tutti, finalizzata al miglioramento dell’armonia e fluidità dei movimenti. L’obiettivo è rendere le persone consapevoli di sè stesse, del proprio corpo e della propria mente. Le lezioni, della durata di 50 minuti, si svolgono a corpo libero e con piccoli attrezzi studiati appositamente per incrementare la stabilità, la forza, l’elasticità ed il controllo.

Benefici: 

  • Presa di coscienza del proprio corpo
  • Flessibilità ed ampiezza dei movimenti
  • Incremento della forza e della resistenza muscolare
  • Miglioramento della Postura
  • Stabilità e controllo della colonna vertebrale

Orari: 

  • lunedì: 10:00 – 11:00
  • martedì: 18:30 – 19:30

POSTURALE

Efficienza muscolo-articolare

postural-motion-corsi-gruppo-aziende

Il corso è creato dall’unione di tecniche e metodi diversi, utilizzando i migliori strumenti di lavoro per un’azione ottimale, precisa e profonda. La finalità è quella di agire sulle cause alla base dei principali problemi muscolo-articolari (mal di schiena, cervicale, dolori alle anche e ginocchia, artrosi alle mani, ecc.) migliorando inoltre la rigidità delle articolari e l’efficienza nei movimenti.

Benefici: 

  • Riduzione dei dolori
  • Recupero della corretta mobilità articolare
  • Miglioramento di Postura, stabilità ed equilibrio
  • Ottimizzazione della respirazione
  • Efficienza del sistema circolatorio

Orari: 

  • martedì: 10:00 – 11:00 – 13:00
  • mercoledì: 18:30 – 19:30
  • giovedì: 10:00 – 11:00 – 18:30 – 19:30

YOGA

Unione della dualità tra mente e corpo

postural-motion-milano-yoga

Un’antica disciplina orientale che fonde i benefici corporei con quelli mentali, emotivi e spirituali. L’obiettivo è portarci a una consapevolezza profonda e ad un benessere corporeo ed emotivo. Yoga significa unione tra mente e corpo che, sul tappetino, si sostengono e si nutrono a vicenda. Si crea così un nuovo equilibrio, scomparsa delle tensioni corporee, aumento di elasticità e tono muscolare.

Benefici: 

  • Connessione mente-corpo
    Riduzione dello stress
  • Miglioramento dello stile di vita
  • Gestione o controllo della respirazione
  • Aumento di scioltezza, forza e resistenza

Orari: 

  • lunedì: 19:30
  • venerdì: 10:00

Corsi annuali monosettimanali

I corsi iniziano la terza settimana di settembre, annuali a cadenza settimanale e vengono attivati con un numero minimo di 4 iscritti. La durata è di 30 lezioni.

Costi

Over 60: 330€ – a corso iniziato 12,50€ a lezione
Under 60: 430€ – a corso iniziato 15,00€ a lezione

Promozioni

  • Per gli iscritti entro il 31 dicembre 2 lezioni omaggio, successivamente 1 lezione omaggio;
  • il 2° e 3° corso acquistati hanno sempre il 50% di sconto, non cumulabile con altre promozioni;
  • possibilità di pagamento in 5 rate mensili con carta di credito per l’iscrizione a due o più corsi;
  • gli iscritti ai corsi di gruppo possono usufruire di uno sconto del 10% sulle terapie individuali, non cumulabile con altre promozioni.

PRENOTA LA TUA PROVA GRATUITA O FISSA UNA CONSULENZA TELEFONICA PER ESSERE GUIDATO NELLA SCELTA MIGLIORE:

☎️ 347 24 28 865 (dott. Andrea De Agostini)

📧 info@posturalmotion.it

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni ai corsi di gruppo 2020/21:

Sono aperte le iscrizioni per la stagione 2020/21 dei nostri corsi di gruppo: Pilates Matwork, Riequilibrio Posturale Globale, Yoga.

Le 6 caratteristiche delle nostre attività di gruppo:

  • Corsi annuali monosettimanali
  • Classi da 4 a 9 persone
  • Materiali e strumenti di lavoro specifici e di massima qualità
  • Docenti altamente qualificati
  • Ambiente accogliente, curato e familiare
  • Prezzo competitivo

Prima dell’iscrizione è previsto un colloquio conoscitivo e nei casi indicati una valutazione più approfondita per guidarvi nella migliore scelta in base al vostro obiettivo e caratteristiche!

Di seguito tutti i dettagli sui corsi, i costi, le promozioni e le possibilità di pagamento anche dilazionato:

Lezione webinar del 22 aprile con Nicole: ESERCIZI DI RIEQUILIBRIO POSTURALE PER SPALLA E ARTO SUPERIORE

L’articolazione della spalla e degli arti superiori, sono soggette a rigidità per sovraccarichi lavorativi (es. ufficio, mestieri casalinghi, ecc..) a cui si possono aggiungere diversi traumi che possono occorrere nell’arco della vita (es. incidenti, cadute sulla spalla, traumi sportivi, ecc…).

La tecnologia, l’uso di computer e smartphone fanno sempre più parte della nostra vita quotidiana. In questo periodo di quarantena, i nostri schermi diventano l’unico strumento per poter percepire un po di “contatto” umano (e magari lo si fa nelle posizioni più disparate, e non del tutto ergonomiche).

Quindi oggi vi propongo un lavoro per liberare spalle e braccia ed acquisire una maggior autonomia nell’utilizzo prolungato dei nostri arti superiori: nello Smart working e nel comunicare con i nostri cari!

Iniziamo!

MATERIALE: pallina, cuscino, sedia

AUTOTRATTAMENTO MANO + AVAMBRACCIO

Posizionatevi sulla sedia, mantenendo la schiena allineata ed i piedi bene a terra.
Massaggiate ora tutta la superficie dei palmi delle vostre mani, utilizzando tenar ed ipotenar (la zona inferiore più “carnosa” del vostro palmo) della mano che esegue il massaggio.

Ora utilizzando il pollice, eseguite una pressione al centro del carpo (la “base” della mano): proseguite verso il pollice mantenendo la pressione, poi tornate al centro e rieseguite la pressione nella zona tra pollice ed indice, e proseguire così per tutta la superficie della mano, come a disegnare dei raggi.

VARIANTE PALLINA NERA:

chi ha a disposizione la pallina (piccola) specifica per l’autotrattamento, può usare quella al posto dei pollici.

Ripetere con l’altra mano.

Ora passiamo al trattamento degli avambracci.

Utilizzando sempre i pollici, eseguite delle pressioni in diversi punti dell’avambraccio, soffermandovi maggiormente nella zona prossimale l’incavo del gomito.

Trattate prima la parte più interna dell’avambraccio e poi passate a quella più esterna, dividendo ognuna delle due zone in 6 punti. Potete eseguire dei piccoli movimenti circolari mantenendo la pressione. Ogni punto va mantenuto per la durata di 5 respiri.

Trattate ora l’altro avambraccio.

N.B. Vietato sentire dolore. Mantenere sempre un’intensità media di fastidio/disagi.

AUTOMASSAGGIO DEI TRAPEZI

Posizionate la pallina superiormente, dietro la spalla destra e appoggiatevi a parete.
Eseguite delle respirazioni libere e muovetevi con il busto verso destra e sinistra per far muovere la pallina in diversi punti.

Mantenete per 25 respiri.

Spostate ora la pallina inferiormente alla spalla, e mantenendo sempre la respirazione, muoversi a destra, sinistra, su e giù per trattare una zona più ampia.

Mantenere per 25 respiri.

Passate ora alla spalla sinistra, ripetendo tutto.

N.B. Non andare sulla colonna.

ESERCIZIO DEL PIANISTA

Posizionatevi a terra, con le gambe piegate e la schiena ben adesa al pavimento. Se la zona lombare non aderisce del tutto a terra, potete anche utilizzare una sedia come supporto per le gambe. Mettete il vostro cuscino sotto la testa per mantenere il collo in una posizione confortevole.

Ora, mantenete le spalle lontane dalle orecchie, rilassate e portate in tensione il braccio destro (stendendo bene il gomito), aprite bene le dita della mano e fate aderire tutto il palmo a terra. Mantenete la posizione eseguendo 10 respiri diaframmatici.

Ora iniziamo l’esercizio del pianista: abbiniamo la respirazione al movimento delle dita. Durante la espirazione (quando buttiamo fuori aria), si solleva solo il pollice, durante la inspirazione il pollice si abbassa. Alla espirazione successiva, sollevate solo il dito indice e abbassatelo durante l’inspirazione… e così via arrivando fino al mignolo e ripercorrendo il percorso al contrario (mignolo – anulare – medio – indice -pollice): avrete così concluso il primo “giro”.
Ripetere l’esercizio del pianista per altri 5 giri.

Passate ora al braccio sinistro, portando prima il braccio in tensione per 10 respiri e passando poi all’esercizio del pianista (da eseguire per 6 volte).

DOPPIA TRASVERSA
Tornate in piedi e posizionatevi a piedi uniti frontalmente ad un’ampia parete.
Con una respirazione, allungate il collo e la schiena. Con una seconda respirazione, allungate bene le braccia e sollevatele fino all’altezza delle spalle e appoggiate tutto il palmo delle mani, con le dita bene aperte, a parete.

L’esercizio ora consiste nel “allungare” sempre più le braccia (come se ci fosse qualcuno a tirarle verso l’esterno) e allontanare le scapole tra di loro, accentuando la curva dorsale. Cercate il vostro punto di tensione, allontanandovi con piccoli passi dalla parete e fermatevi quando avvertirete un’intensità media.
Prestate attenzione a mantenere sempre le spalle lontane dalle orecchie e tutta la mano a parete.

Mantenete la posizione per 25 respiri.

N.B. Se risulta molto intenso, per diminuire la tensione potete avvicinarvi a parete e se non dovesse bastare, piegare leggermente i gomiti. Se dovessero insorgere dei formicolii, fate delle pause e poi proseguite.

A cura di Nicole Franchi

Ciclo di webinar live: scopri una nuova ed aggiornata visione del corpo e del movimento

Postural Motion® e dott. Andrea De Agostini, partner ufficiale di Fijlkam Karate Lombardia, organizzano un esclusivo ciclo di webinar live destinati ad Insegnanti Tecnici, Ufficiali di Gara, atleti e praticanti.

Dai 4 incontri otterrai una nuova ed aggiornata visione del corpo e del movimento, competenze di moderna Posturologia applicate al mondo delle Arti Marziali e Sport da Combattimento, strategie pratiche di lavoro e di auto-trattamento.

“In questo percorso ho voluto racchiudere le competenze di 10 anni di studio e ricerca fatte nel campo del movimento e della moderna Posturologia andando a ricercare i più grandi maestri di queste discipline. Nel mio percorso ho praticato diverse arti marziali e sport da combattimento focalizzando i miei allenamenti su karate, judo e ju jitsu: quest’ultimo con grandi soddisfazioni a livello nazionale ed internazionale. L’obiettivo è condividere con voi le competenze che avrei voluto avere io nel mio periodo clou per aiutare ogni praticante ad ottimizzare le proprie prestazioni riducendo il rischio di infortuni”.

I 4 webinar live:
– Le basi del corpo e del movimento attraverso la moderna posturologia (martedì 28 aprile ore18:00); https://event.webinarjam.com/register/20/von84h5

– Arti inferiori e piedi: Prevenzione, Posturologia, Performance (giovedì 30 aprile alle 18:00); https://event.webinarjam.com/register/15/6knmwt4

– Artisuperiori e collo: Prevenzione, Posturologia, Performance (martedì 5 maggio alle 18:00); https://event.webinarjam.com/register/21/n6l5ztq

– La colonna vertebrale: Prevenzione, Posturologia, Performance (giovedì 7 maggio alle 18:00).
https://event.webinarjam.com/register/22/518nkux

Puoi iscriverti ad ogni singolo evento cliccando sui link diretti.

Ti aspetto on-line
Andrea D.

info@andreadeagostini.it

347 24 28 865

www.posturalmotion.it

Lezione webinar del 15 aprile con Nicole: Riequilibrio di occhio e collo

Gli esercizi di oggi hanno come obiettivo il riequilibrio posturale di quella importante e stretta relazione tra collo e occhi.

Gli occhi sono il nostro strumento principale per conoscere e muoverci nello spazio, e per potersi muovere sono gestiti anch’essi da dei muscoli: gli oculo-motori.

Il collo asseconda il nostro sguardo a seconda della direzione in cui vogliamo orientarlo, diventando “complice” indispensabile della visione.

Diversi studi dimostrano come traumi e disturbi riferiti al tratto cervicale, possano influenzare la funzione visiva. Ed è vero anche il contrario: altre ricerche dimostrano il legame tra difficoltà della visione con l’insorgenza di dolori cervicali.

Questa relazione è, quindi, di inequivocabile importanza: iniziamo allora ad allentarne le tensioni per poter migliorare la funzionalità sia di occhi che di collo!

MATERIALE: un cuscino, una cintura, una sedia

MASSAGGIO DEI MUSCOLI SUBOCCIPITALI (E DI INSERZIONE DEI TRAPEZI)

Posizionare i pollici lateralmente alla colonna, alla base del collo.
Eseguire una pressione con i pollici, di intensità moderata, al di sotto dell’occipite e mantenerla per almeno 25 respiri.
Ripetere la pressione per altre 2 posizioni spostandosi progressivamente verso l’esterno (verso le orecchie).

1° ESERCIZIO DI ALLUNGAMENTO PER I MUSCOLI OCULO-MOTORI

Posizionarsi seduti su una sedia mantenendo la schiena più allineata possibile.
Fissare un punto davanti al vostro sguardo e mantenere lo sguardo fisso su quel punto.
Ruotare la testa verso destra, fino al limite nel mantenere lo sguardo fisso nel punto davanti a voi. Mantenere la posizione per la durata di 3 respiri addominali. Tornare al centro e ripetere ruotando la testa verso sinistra, per poi eseguirlo portando la testa prima verso l’alto e poi verso il basso.
Per ogni posizione eseguire sempre 3 respiri prima di tornare al centro. Ripetere tutto per 3 volte.

POSIZIONARSI IN 3° SQUADRA MEZIERES

Tenete unite le caviglie legandole con la cintura, e appoggiate i talloni a parete, distendendo la schiena a terra.

Posizionate ora il cuscino, se necessario, sotto la testa per fare in modo che il collo non avverta disagi e sia “comodo”.
Avvicinatevi a parete con il bacino quel che basta per avvertire un lieve stiramento della parte posteriore delle gambe.


Proseguire ora con i prossimi esercizi.

2° ESERCIZIO DI ALLUNGAMENTO PER I MUSCOLI OCULO-MOTORI

In questo esercizio è la testa a fare da punto fisso: deve restare al centro del corpo, senza eseguire movimenti con il collo.
Solo gli occhi si muovono, a destra, poi a sinistra, in alto e in basso, mantenendo ogni punto per la durata di almeno 3 respiri.

Eseguire un altro giro guardando negli “angoli”: in basso a sinistra, in basso a destra, in alto a destra e in alto a sinistra, mantenendo ogni posizione sempre per almeno 3 respiri.
Ripetere tutto per 3 volte.

RILASSAMENTO PER GLI OCCHI

Chiudete gli occhi e, tenendo le mani “a coppetta”, copriteli tenendoli completamente al buio: in condizione di buio totale gli occhi riescono a rilassarsi.
Respirate e mantenete questa condizione per almeno 25 respiri.

ALLUNGAMENTO DELLA CATENA TRASVERSA

Portate le mani a terra, con le dita ben aperte: tutta la superficie palmare deve aderire al pavimento. Le spalle sono rilassate, lontane dalle orecchie. Distendete ora le braccia fino ad avvertire una tensione moderata.

Se la tensione è molto intensa, per diminuirla, avvicinate le braccia al corpo. Se invece è lieve, per aumentarla allontanate le braccia.

A cura di Nicole Franchi